Sostegno psicologico

Il sostegno psicologico è un intervento di tipo supportivo, volto al raggiungimento ed al mantenimento di uno stato di benessere del singolo o del gruppo in situazioni di difficoltà, come ad esempio il bisogno di superare un momento di crisi. Nel corso della propria vita chiunque si trova a dover affrontare situazioni complesse a livello emotivo, come ad esempio la perdita del lavoro, la rottura di una relazione sentimentale, il pensionamento, la malattia propria o di un familiare. Quando queste esperienze vengono vissute negativamente dalla persona, peggiorandone la qualità della vita, si rende opportuno un aiuto psicologico che faccia leva sulle risorse della persona per il superamento del momento di crisi ed il raggiungimento degli obiettivi desiderati.

Un ambito all’interno del quale si effettuano interventi di sostegno è la genitorialità, ovvero l’essere e fare il genitore. Il supporto in questo caso si basa sul fornire gli strumenti adeguati per affrontare l’arrivo e la crescita di un figlio, la costruzione di un nuovo equilibrio all’interno della coppia e la gestione non solo del rapporto genitore-figlio, ma anche quello con i propri familiari.

Solitamente il sostegno psicologico ha una durata limitata nel tempo, anche se non è possibile definire a priori una data di fine percorso.